IL POLPO CHE SI MUOVE (RICICLO BOTTIGLIE DI PLASTICA)

Ciao a tutti, oggi vi voglio far vedere come realizzare uno spendido polpo di riciclo!!!!!

materiali necessari;

1 PIATTO DI CARTA

ANELLINI PER ORECCHINI O COLLANINE

BUCATRICE

BOTTIGLIA DI PLASTICA VUOTA DEL COLORE CHE PREFERITE

ACCENDINO

PINZE PICCOLE

come si fa:

per prima cosa tagliare la bottigia di acqua,( la mia e’ una vitasnella come vedete dal colore che mi piace molto :)) a piccole striscie e poi scaldarle con un accendino in modo da fare piegare leggermente la plastica creando cosi’ i tentacoli.

Una volta fatti con una bucatrice fare un piccolo foro sopra (dove non e’ stato scaldato)

Tagliate ora il piatto come in foto per creare il corpo e viso della piovra.

Fate dei fori con la bucatrice nel piatto tagliato, dove aggiungerete anche occhi e bocca.

Con una pinza aprite gli anellini ed infilateli prima su un altro anellino, poi in un tentacolo e poi in un foro del piatto, fatelo ora per tutti i tentacoli.

Fate uno o 2 fori nel piatto sopra, dove poter infilare uno spago e appendere il vostro polpo fuori, sotto un albero magari, con il vento si muoveranno tutti i tentacoli, come vedete dal video sotto (tra l’altro quando lo ho fatto c’era poco vento:) ) effetto splendido

 

 

Visualizza come:
Elenco
Ordina per

Data aggiunta
Prezzo crescente
Prezzo decrescente
Nome: dalla A alla Z
Nome: dalla Z alla A

ORECCHINI IN PLASTICA, FATTI INTERAMENTI A MANO, PEZZI UNICI
SKU 00001
Orecchini, fatti in plastica e come dice il titolo interamente a mano e proprio per questo sia questi che altre paia si possono definire pezzi unici, visto non verranno mai uguali! Perfetti da portare in spiaggia, anche se si bagnano non si rovinano, cosi’ come se si dovessero sporcare con la…
€5.00
Acquista ora

I BOMBA STECCHI (BASTONCINI LEGNO GELATI)

COME SAPETE HO IL SITO WWW.CREAREGIOCANDO.COM ma ho deciso di continuare per un po’ a pubblicare delle cose, cosi’ che le possiate trovate nel sito che seguite di piu!

20170422_122614

Ciao a tutti,oggi vi voglio fare vedere una cosa davvero divertentissima, perfetta sia per giocare cosi’, sia per una missione da vera ninja e anche per i compleanni a tema, visto si fa con niente (anche riciclando) ed e’ veramente di grande effetto!

La prima volta che lo ho visto e’ stato su un video diverso tempo fa e sinceramente non mi ricordavo bene come fossero messi i bastoncini, ne’ se sarei riuscita a farlo venire, ma ricordavo bene una cosa, i bastoncini dovevano essere “incastrati” cosi’ da creare un’unica figura che potesse “esplodere” una volta gettato a terra.  Dopo poche prove ecco i risultati, io ho creato 4 diversi modi, ma non ho fatto subito le foto, in caso le carichero’ piu’ avanti, vi lascio comunque un modo semplice che e’ quello della figura sopra-

Ecco come si fanno i “bomba stecchi” (ho visto che ne fanno vedere uno fatto, almeno mi sembra lui anche sulla sigla di Clarence, se lo guardate ditemi se non sembra anche a voi)

ABBASSALINGUA O STECCHI DEL GELATO (ANCHE DI RICICLO) COLORATI

SI “INCASTRANO” come da foto sopra

A QUESTO PUNTO I BAMBINI DOVRANNO PRENDERLE E…. FARLE ESPLODERE GETTANDOLE A TERRA!

Vedrete che la figura intera (incastrando i pezzi come sopra sara’ appunto intera) gettandola a terra sembrera’ proprio scoppiare lasciando i bastoncini divisi, fantastico anche per gli adulti ;D

LA ROSA CON POESIA DA COLORARE e costruire per la FESTA DELLA MAMMA

rosaaaaaa.jpg

CIAO A TUTTI, ALTRO LAVORETTO FESTA DELLA MAMMA! Questa volta ho pensato a una rosa, visto e’ un fiore che piace quasi a tutte 🙂

procedimento:

stampa la pagina con la poesia e le 2 parti della rosa

si scarica qui:

rosa, festa della mamma

ritaglia e colora le 2 parti della rosa (nella poesia volendo di colore giallino oppure lasciarla bianca), per i bambini piu’ piccoli per essere piu’ precisi possono usare il punteruolo. Ora incolla la parte iniziale sinistra, in modo che la rosa si possa aprire come un libro.

Per lo stelo ho pensato a diversi modi, sicuramente il piu’ veloce e’ quello di prendere del cartoncino di recupero e incollare sopra altro cartoncino verde (da foto) davanti e dietro, per fare le venature della foglia io uso sempre gli stecchini, in questo caso visto e’ grandina ho usato quelli da spiedino. Fai ora delle piccole v con la penna nera sullo stelo, per fare le spine della rosa. Finito, piccolo pensiero ma di grande effetto! Puo’ essere lasciato sopra ad un piattino per la colazione della mamma, oppure su un vassoio, con del caffe’ magari, ma in questo devono essere i papa’ ad aiutare 🙂

a presto

I MANDALA-FIORI SEMPLICI

FIORI SEMPLICI.png

CIAO A TUTTI, PER FESTEGGIARE LA PRIMAVERA OGGI VI VOGLIO LASCIARE QUESTI MANDALA MOLTO SEMPLICI, SEMBRANO QUASI PIU’ DEI FIORI, POSSONO ESSERE COLORATI CON DIVERSE TECNICHE PER RENDERLI PIU’ PARTICOLARI

UNA COSA CHE HO FATTO TEMPO FA E’ STATA QUELLA DI PREPARARE SUL TAVOLO DIVERSI MATERIALI PER ATTIVITA’ CREATIVE QUALI :

PEZZETTI DI CARTA AVANZATA

COLLA

BRILLANTINI

STRASS

MINI PEZZETTI DI STOFFA

BOTTONI

TUTTO CIO’ CHE AVETE E …. DECORATE!!!! I BIMBI HANNO UNA GRAN FANTASIA E VEDRETE COME VENGONO BELLI, a questo proposito vi faro’ vedere un uovo per Pasqua decorato in questo modo DOMANI O dopodomani

Puoi scaricare questi fiori-mandala qui

mandala fiore

 

IL LIBRO DA DISEGNO A CUORE FAI DA TE

quaderniCIAO A TUTTI, OGGI VOGLIO FARVI VEDERE UNA COSA CARINA, certo puo’ essere fatta nel periodo di s. Valentino ma certamente e’ una cosa simpatica per tutto l’anno.. a me a ogni festa piace creare qualche quaderno con sagome di vario tipo, questa e’ proprio velocissima e si fa tutto a mano.

MATERIALI:

CARTA BIANCA E COLORATA

CARTONE DI RECUPERO (ANCHE DEGLI SCATOLONI)

BUCATRICE

FILO DI LANA

PROCEDIMENTO:

Prendi qualche foglio di carta colorata, dividilo a meta’ e disegna la sagoma di mezzo cuore, taglia i fogli e fai con la bucatrice 2 fori sempre tenendo i fogli piegati (io con la mia vado benissimo a fare buchi con diversi fogli se non riuscite basta prendere la misura e fare meno fogli insieme).

Ora disegna la sagoma anche sul cartone di recupero e fai i fori anche li

Io ho volutamente fatto passare il filo anche all’interno come vedete dalla foto sotto, nel caso non lo vogliate potete fermare il filo facendo  buchi piu’ piccoli con dei nodi all’interno

ORA LA PARTE divertente, decorate come meglio credete il vostro quaderno!!!!!io ne ho fatti a strisce, a fumetto, e come una specie di mosaico con i pezzetti di carta avanzata tagliati a quadratini e poi incollati al cartone.

spero vi sia piaciuto, a me molto, a presto

GIOCHIAMO AL PROGETTISTA – COSTRUTTORE

20170110_135536

Ciao a tutti oggi vi voglio fare vedere un gioco veramente simpatico e ingegnoso!!!!

Come i giochi fai da te che preferisco i materiali sono ovviamente tutti di riciclo!

La prima parte del gioco è da far fare ai bimbi da soli, li possono sbizzarrirsi come vogliono, dovranno infatti disegnare dei piccoli robot, mostriciattoli, quello che vogliono, devono infatti progettare la struttura che poi andrà costruita veramente!!!!!!Noi abbiamo fatto diverse versioni, vi assicuro che vengono veramente bellissimi!!!!!!

Solitamente quando si mette qualcosa su internet si cerca sempre di mettere le cose che siano venute meglio, ma vi assicuro che invece io ne ho preso uno a caso solo per darvi l’idea, questo come vedete e’ piccolo ma ne abbiamo fatti anche di enormi (gradezza persona 🙂 ) La cosa bella che se vi stufate dopo averci giocato qualche giorno dopo non fate altro che gettare tutto nella differenziata e…. inziate a costruirne di nuovi!!!!!

Noi per il progetto abbiamo usato:

-DISEGNO (da seguire per la realizzazione)

-SCATOLONI E SCATOLETTE DI CARTONE

-CANNUCCE

-CONTENITORI PICCOLI DI PLASTICA

-TAPPI DI VARI COLORI E DIMENSIONI

-BOTTIGLIE DI PLASTICA

-ROTOLI DI CARTA SCOTTEX, ALLUMINIO

-CARTA DA PACCO DI RICICLO

-BOTTIGLIE DI PLASTICA

-STECCHI DI LEGNO PER SPIEDINI  E STUZZICADENTI

-SPAGO

E POI TUTTO CIO’ CHE LA FANTASIA VI SUGGERISCE, bottoni, cartoncino avanzato, stoffe

e chi piu’ ne ha piu’ ne metta

-NASTRO ADESIVO, VINAVIL E COLLA A CALDO (PER ASSEMBLARE)

ECCO un nostro progetto preso a caso, disegnato il giorno prima e …. montato il giorno dopo!!!!

Buon divertimento a tutti i piccoli artisti

 

IL PUZZLE DELLA BEFANA DA FARE E COLORARE

befana-9-pezzi-a-strisce

CIAO A TUTTI, VI LASCIO UN BEL PUZZLE, QUESTA VOLTA PER ESSERE DIVERSO DALLE ALTRE VOLTE LO HO FATTO A STRISCE, IN  TUTTO SONO 9, POSSONO ESSERE POCHINI PER I PIU’ GRANDI MA VISTO E’ ANCHE DA COLORARE SARA’ COMUNQUE UN BEL PASSATEMPO, SOPRATTUTTO PER CHI AMA I COLORI, GLI ALTRI POSSONO INVECE USARLO A PUZZLE APPUNTO O COME PENSIERO DA REGALARE ALLA BEFANA INCOLLANDO I PEZZI SU UN ALTRO FOGLIO E COLORANDO.

TUTTO CIO’CHE DOVETE FARE E’ SCARICARE L’IMMAGINE QUI SOTTO, I BORDI LI DOVETE TAGLIARE DOVE FINOSCONO LE STRISCE E LEGGERMENTE SOTTO, MA LO VEDRETE DA SOLI, POI SECONDO L’USO CHE NE DOVETE FARE POTETE PRIMA FARLA COLORARE E POI INCOLLARE IN CARTONE DI RECUPERO PER FARLO PIU’ E PIU’ VOLTE OPPURE INCOLLARE SU QUADERNO O FOGLIO O PERCHE’ NO SU UN QUADRETTO DI LEGNO

befana-9-pezzi-da-colorare