IL GELATAIO DA SPIAGGIA gioco

20170712_164805.jpg

Ciao a tutti, dopo avervi fatto vedere il GELATAIO con i sassi (IL GELATAIO da giardino o spiaggia, banco piu’ istruzioni e gioco

Oggi vi voglio fare vedere come è nato il gioco nella sabbia. Come vi avevo accennato è più o meno come l’altro. La differenza sta più che altro nelle decorazioni e nella paletta per il gelato che ho costruito da una bottiglia piccola di coca Cola (è più  robusta che quella dell’acqua) e che ho voluto fare più simile a quella per le palline.

Partiamo con la costruzione e i materiali per il gioco

Materiale

Bottiglia da mezzo litro (abbastanza resistente)

Forbici

Coppette per il gelato

Cucchiaini

CANNUCCE (tagliate in 3)

Facoltativo bicchieri per frappe’ cannuccia e tappo

Decori vari (conchiglie, gusci di cozze e vongole ben lavati, tappi delle bottiglie, oggettini piccoli in plastica, se ne avete)

Per la porzioniera:

 

Disegnate con un pennarello delle linee di come volete la vostra porzioniera per palline di gelato lasciando il fondo un po’ capiente, li dovrà infatti andare la sabbia, una volta tagliato per fare il manico usate dello scotch (se avete il bi adesivo è perfetto) e decorate il manico come volete, io ho utilizzato solo un Po di carta di recupero ma lo potete fare molto più bello

Gioco: come per quello dei sassi create delle coppe da fare in modo diverso (esempio sabbia 1 pallina è da utilizzare la porzioniera solo una volta per 2 palline 2 volte) noi avevamo degli animaletti in plastica molto carini e di colore diverso e abbiamo usato anche quelli ma potete usare solo il resto, un esempio

Coppa estate

2 palline di gelato

Decoro con 1 giraffa blu, una piccola conchiglia di zucchero  (invece è ovviamente di mare) cucchiaino giallo, cannuccia verde e un macarons rosa (tappo di bottiglia)

Noi abbiamo aggiunto anche il frappe’ fatto con acqua di mare (preparate prima una bottiglia, perfette quelle con il tappo a spruzzo) e mettendo un secchiello a disposizione per riempire la bottiglia, aggiungete cannuccia ed è fatto.

Per  gli stessi bicchieri abbiamo messo negli ordini anche acqua usando il bicchiere senza tappo e  usando anche il ghiaccio che abbiamo fatto usando tappi di bottiglia bianchi o blu più la cannuccia.

Per riordinare (zona lavastoviglie) il lavandino sarà il secchiello o se avete carriola ancora meglio, li’ andrà lavato tutto 😁

 

Annunci

I BOMBA STECCHI (BASTONCINI LEGNO GELATI)

COME SAPETE HO IL SITO WWW.CREAREGIOCANDO.COM ma ho deciso di continuare per un po’ a pubblicare delle cose, cosi’ che le possiate trovate nel sito che seguite di piu!

20170422_122614

Ciao a tutti,oggi vi voglio fare vedere una cosa davvero divertentissima, perfetta sia per giocare cosi’, sia per una missione da vera ninja e anche per i compleanni a tema, visto si fa con niente (anche riciclando) ed e’ veramente di grande effetto!

La prima volta che lo ho visto e’ stato su un video diverso tempo fa e sinceramente non mi ricordavo bene come fossero messi i bastoncini, ne’ se sarei riuscita a farlo venire, ma ricordavo bene una cosa, i bastoncini dovevano essere “incastrati” cosi’ da creare un’unica figura che potesse “esplodere” una volta gettato a terra.  Dopo poche prove ecco i risultati, io ho creato 4 diversi modi, ma non ho fatto subito le foto, in caso le carichero’ piu’ avanti, vi lascio comunque un modo semplice che e’ quello della figura sopra-

Ecco come si fanno i “bomba stecchi” (ho visto che ne fanno vedere uno fatto, almeno mi sembra lui anche sulla sigla di Clarence, se lo guardate ditemi se non sembra anche a voi)

ABBASSALINGUA O STECCHI DEL GELATO (ANCHE DI RICICLO) COLORATI

SI “INCASTRANO” come da foto sopra

A QUESTO PUNTO I BAMBINI DOVRANNO PRENDERLE E…. FARLE ESPLODERE GETTANDOLE A TERRA!

Vedrete che la figura intera (incastrando i pezzi come sopra sara’ appunto intera) gettandola a terra sembrera’ proprio scoppiare lasciando i bastoncini divisi, fantastico anche per gli adulti ;D

IL FIORE-MESSAGGIO PER LA MAMMA

CIAO A TUTTI, OGGI VOGLIO FARVI VEDERE UN BEL LAVORETTO, SIA PER LA FESTA DELLA MAMMA MA ANCHE PRIMAVERILE, io come vi ho detto in passato amo moltissimo la carta, cartone e materiali semplici che abbiamo sempre in casa.

Questo fiore e’ fatto in carta con:

-stecco legno decorazione gelati (come avrete visto li uso spesso perche’ fanno festa, poi voi potete decidere di mettere altro, come un normale stecco per spiedino e sopra incollare altre striscioline di carta o qualche piccolo oggettino

-carta o cartoncino colorati (io ho usato rosa, giallo e verde)

-colla e forbici

PREPARAZIONE:

TAGLIATE DELLE STRISCE DI CARTA, SE AVETE LA TAGLIERINA POTETE ESSERE PIU’ PRECISI MA SARA’ SUFFICENTE ANCHE FARE A MANO (SENZA NECESSARIAMENTE PRENDERE LE MISURE) incrociarle come sotto

20170330_160652.jpg

mettete i pezzi come sopra con un velo di colla al centro (potete usare un fermacampioni, ma vi faro’ vedere sul prossimo post altre idee) ora prendete le fasce di carta e portatele al centro sempre fissandole con un velo di colla. Fate passare lo stecco decorazione per gelati, da sopra a sotto, in modo che i fili colorati facciano da pistillo (ovviamente piu’ carta mettete piu’ sara’ dura da forare con lo stecco, io con pazienza ci sono riuscita, se volete essere piu’ veloci bastera’ fare un piccolo foro con una bucatrice per cuoio, utilizzando la misura piu’ piccola e poi fissare con poca colla.

la bucatrice e’ quasi indispensabile per parecchi lavoretti, io infatti ne ho 2 🙂 ultima che ho preso questa qui sotto, la potete trovare qui

FUSTELLATRICE CUOIO diverse misure

31ejQJzNBQL

Una volta finito il fiore potete aggiungere delle foglie incollandole sotto e scrivere su un altra striscia di carta un messaggio per la mamma, arrotolandolo intorno al fiore e fissando con un velo di colla la parte iniziale, in modo che possa essere poi letto partendo da sotto.

 

 

I PUPAZZI DI NEVE PORTA MESSAGGIO (Biglietti per le feste)

CIAO A TUTTI, ALTRO PROGETTINO DI RICICLO che veramente fa la sua figura sia come semplice decorazione ma soprattutto come porta biglietto di Auguri per feste varie.

pupazzi messaggio.jpg

TUTTO cio’ che vi servira’

-CARTONE SCOTTEX VUOTO

-CARTONE DI RECUPERO

-STECCO DECORAZIONI GELATO (se non ne avete vanno benissimo gli stecchi per spiedini)

-BIGLIETTO DI AUGURI

-BUCATRICE

-FORBICI E COLLA VINILICA

preparazione:

tagliate il rotolo di scottex in 3 parti, la prima deve essere piu’ lunga, la seconda poco meno e la terza (testa) ancora meno. Fate ora una quarta parte anch piu’ piccola della testa che ci servira’ per il cilindro.

Incollate con la colla vinilica le 3 parti per formare il pupazzo, se volete potete tenerle unite con delle mollette fino a che non sia secca la colla, ma vedrete che stara’ pochissimo ad asciugare e nel frattempo potete preparare il cilindro.

Per il cappello disegnate su cartone di recuperto un cerchio, tagliate e colorate di nero quest’ultimo e la parte di rotolo che avete tenuto da parte, io ne ho fatti sia a tempera che a pennarello, vengono comunque molto bene.

Ora la parte divertente, disegnate viso e bottoni, decorate con stickers o quel che volete e infine fate dei fori con la bucatrice su ogni rotolo, stando attenti che siano allineati e anche al biglietto di auguri, arrotolato (fatelo nel fondo ovviamente cosi’ che i fori  non rovinino le scritte e che anzi siano decorativi)

ora per usarlo nei pacchetti fate passare il nastro nel rotolo sotto, cosi riuscirete a legarlo al pacchetto! Se non riuscite a farlo stare in piedi perche’ non avete tirato abbastanza il nastro potete aggiungere 2 pezzetti di nastro adesivo.

NATURALMENTE POTETE USARLI ANCHE COME SEGNAPOSTO PER LE FESTE, CAPODANNO SONO PERFETTI, LE SCOPETTE FANNO FESTA E IL NOME LO POTETE SCRIVERE NELLA PANCIA DEL PUPAZZO, MENTRE POTRETE INSERIRE (FACOLTATIVO) UN BIGLIETTO CON UN PENSIERINO PER OGNI INVITATO

COME LI USIATE NON IMPORTA

Farete un figurone!!!!!!!!!!!!!!!!!

ARTE BAMBINI (piccolini e grandi) COLLAGE RIVISTE RITAGLIO E INCOLLO riciclando

Ciao a tutti, oggi voglio farvi vedere un altro modo per fare qualcosa di artistico con i bambini, ho scritto che si può fare anche con i più piccoli visto al posto della colla normale potete usare quella di farina che vi ho fatto vedere Qui, per tutti gli altri una normale colla stick o vinilica quello che preferite!!!!

Premetto che ho sempre amato pasticciare con le riviste già lette, un altro modo per riciclarle e fare veramente tante cose a costo praticamente zero, ci sono degli artisti che molto probabilmente conoscete già che con le riviste patinate hanno creato un vero e proprio lavoro, con molta passione e meticolosità  riescono a creare dei veri capolavori. Uno di questi lo ho conosciuto non molto tempo fa, lo ho visto per la prima volta qui, vi consiglio di dare un’occhiata al suo sito per vedere che cosa si puo’ fare partendo davvero da zero con la sola fantasia! Questo artista e’ di origini pesaresi e si chiama SAVERIO FELIGINI

Tornando a noi sempre con tanta fantasia, Qualche pennarello (facoltativo) e della colla e forbici creiamo il nostro capolavoro 😃

Noi abbiamo preso un foglio bianco e una rivista gia’ letta da dove ritagliare delle immagini, puo’ essere per i colori che vi colpiscono, puo’ essere perche’ somigliano a qualcosa o proprio perche’ avete trovato un oggetto che vi serve per come avete deciso deve essere il disegno…. che nascono appunto i vostri capolavori 🙂

Noi abbiamo deciso di fare un paesaggio visto le vacanze sono finite e sta per arrivare il freddo abbiamo scelto tema mare 🙂 (ma ne abbiamo fatti diversissimi nel tempo)

Come vi suggerivo sopra abbiamo tagliato dalle riviste le figure, dei colori che ci piacevano, per fare il mare abbiamo usato rettangoli nelle tonalita’ del grigio aggiungendo un po’ di azzurro blu, tra l’altro senza fare grosse ricerche, nel senso la rivista era una e abbiamo preso tutti i ritagli da li, poi abbiamo provato a collocarli nel foglio e abbiamo inziato ad incollare, e’ molto divertente e questo sotto e’ un solo esempio anche veloce di quello che si puo’ realizzare divertendosi e… riciclando, oltre tutto e’ un bell’allenamento anche per chi sta imparando a ritagliare e incollare!

Spero che vi sia piaciuto e mi facciate vedere qualche vostro disegno che aggiungero’ volentieri, a presto!

 

I BIGLIETTI CON “LA BUSTA” DI RICICLO

FB_IMG_1462789394963

FB_IMG_1462789722455

Ciao a tutti, chi mi segue su facebook avrà notato che ieri ho pubblicato dei biglietti, fatti tempo fa, oggi vi voglio fare vedere come faccio quelli più piccoli !

Spero si capisca Bene dalle foto, comunque quel che serve sono

-ROTOLI CARTA SCOTTEX

-CARTA DECORATA (se la mia vi piace presto vi farò vedere come abbiamo fatta) potete anche usare quelle che vi ho fatto vedere qui sotto se ve le siete perse

LA CARTA “SFUMATA” CON FIALE VUOTE DI SOLUZIONE FISIOLOGICA

PITTURARE CON IL CAFFE’ SOFFIATO

Che vanno benissimo per questo lavoro, ve ne farò vedere altre comunque!!!!

Tutto ciò che dovete fare è tagliare il rotolo a metà (o in 3, dipende dalla grandezza che volete dare ai biglietti) io in questo caso dovevo fare un altro gioco quindi il mio è piccolo, aprirlo e  incollare la carta decorata (potete anche ripiegarla lasciando un centimetro in modo che si veda decorato anche l’interno) appiattirlo e  incollare anche il fondo in modo che faccia “da busta” lasciare asciugare e inserire il biglietto in cartoncino  (tagliato su misura) sopra potete lasciarlo aperto, chiuderlo con dei fori facendo passare un fiocchetto (come volete) e decorarlo con figure varie tagliate da altra carta decorata, adesivi, nastri  plastica, tutto cio che volete! In quelli che vedete sopra ho messo plastica (quella attaccata al tappo delle bottiglie, ma anche tappi) retina, perfetta quella dei limoni o cipolla, stoffa avanzata e tutto cio che la fantasia vi suggerisce!!!! Allo stesso modo ho fatto anche quelli sotto, mentre per gli altri ho usato una tecnica diversa che vi farò vedere, spero vi siano piaciuti

A domani per un nuovo gioco davvero divertente