IL GELATAIO DA SPIAGGIA gioco

20170712_164805.jpg

Ciao a tutti, dopo avervi fatto vedere il GELATAIO con i sassi (IL GELATAIO da giardino o spiaggia, banco piu’ istruzioni e gioco

Oggi vi voglio fare vedere come è nato il gioco nella sabbia. Come vi avevo accennato è più o meno come l’altro. La differenza sta più che altro nelle decorazioni e nella paletta per il gelato che ho costruito da una bottiglia piccola di coca Cola (è più  robusta che quella dell’acqua) e che ho voluto fare più simile a quella per le palline.

Partiamo con la costruzione e i materiali per il gioco

Materiale

Bottiglia da mezzo litro (abbastanza resistente)

Forbici

Coppette per il gelato

Cucchiaini

CANNUCCE (tagliate in 3)

Facoltativo bicchieri per frappe’ cannuccia e tappo

Decori vari (conchiglie, gusci di cozze e vongole ben lavati, tappi delle bottiglie, oggettini piccoli in plastica, se ne avete)

Per la porzioniera:

 

Disegnate con un pennarello delle linee di come volete la vostra porzioniera per palline di gelato lasciando il fondo un po’ capiente, li dovrà infatti andare la sabbia, una volta tagliato per fare il manico usate dello scotch (se avete il bi adesivo è perfetto) e decorate il manico come volete, io ho utilizzato solo un Po di carta di recupero ma lo potete fare molto più bello

Gioco: come per quello dei sassi create delle coppe da fare in modo diverso (esempio sabbia 1 pallina è da utilizzare la porzioniera solo una volta per 2 palline 2 volte) noi avevamo degli animaletti in plastica molto carini e di colore diverso e abbiamo usato anche quelli ma potete usare solo il resto, un esempio

Coppa estate

2 palline di gelato

Decoro con 1 giraffa blu, una piccola conchiglia di zucchero  (invece è ovviamente di mare) cucchiaino giallo, cannuccia verde e un macarons rosa (tappo di bottiglia)

Noi abbiamo aggiunto anche il frappe’ fatto con acqua di mare (preparate prima una bottiglia, perfette quelle con il tappo a spruzzo) e mettendo un secchiello a disposizione per riempire la bottiglia, aggiungete cannuccia ed è fatto.

Per  gli stessi bicchieri abbiamo messo negli ordini anche acqua usando il bicchiere senza tappo e  usando anche il ghiaccio che abbiamo fatto usando tappi di bottiglia bianchi o blu più la cannuccia.

Per riordinare (zona lavastoviglie) il lavandino sarà il secchiello o se avete carriola ancora meglio, li’ andrà lavato tutto 😁

 

Annunci

IL GELATAIO da giardino o spiaggia, banco piu’ istruzioni e gioco

20170705_161239.jpg

Ciao a tutti, continuiamo con i giochi da spiaggia, dopo i mandala con i sassi di ieri volevo mettere anche qualcosa da fare con la sabbia, ma non ho fatto delle foto e così vi faccio vedere un’altra versione fatta con i sassi ( quella con la sabbia la posterò prossimamente, anche se capirete già da qui il gioco infatti cambia solo per il cartoncino che non va usato ma sostituito con altri materiali per le decorazioni)

Materiali necessari

-coppette e cucchiaini da gelato (vanno benissimo quelli della gelateria ben lavati, io uso quelli ma anche nuovi visto come sapete sono amante di coppette e materiali plastici e quindi cannucce e resto non mancano mai

-cannucce colorate

-sassi non molto grandi

-cartoncino colorato, fogli e pennarelli

Come suggerisce il titolo oggi ci improvvisiamo gelatai e così dobbiamo per prima cosa inventare un nome per la nostra gelateria, (facoltativo mettere il nome nelle coppette con il biadesivo)  creare nei fogli tagliati  delle coppe classiche (come vedete da foto) e con dei nomi inventati, mettere i materiali da utilizzare e anche colori alle cannucce ( che vanno tagliate in 3), preparare la frutta in cartoncino in 2 modi, per quella da mettere “insieme al gelato” basteranno tagliati a quadretti, mentre per la decorazione sopra i sassi vanno fatte delle fettine somiglianti al reale 😀 (nelle foto ananas, kiwi, fragola, amarena ma ne ho fatte anche altre come arancia, lime ecc) per il cioccolato vanno benissimo dei quadratini marroni che saranno le scaglie

Come fare i gelati

Il gelato sono i sassi quindi a meno che non abbiate voglia di colorarli (in passato lo abbiamo fatto) hanno un unico gusto, dovete però concentrarvi su come sono fatte, ad esempio nella coppa macedonia dovrete utilizzare oltre ai sassi della frutta  (cartoncini) frutta a fette sopra i sassi e mettere la cannuccia e il cucchiaino del giusto colore

GIOCO: NOI ABBIAMO INVENTATO UN SACCO DI GIOCHI, CHE VANNO DAL METTERE I PREZZI AI GELATI FINO AD ARRIVARE A CREARE UNA VERA GELATERIA DOVE CHI STA DIETRO IL BANCO HA “GELATO” E “FRUTTA”,  PIÙ SCAGLIE DI CIOCCOLATA, COPPETTE, CANNUCCE E DECORI COME UN VERO GELATAIO, MENTRE UN ALTRO CHE FA IL CAMERIERE HA UN VASSOIO (RICICLATO CON CARTONE ROBUSTO) E DIVERSI TAVOLINI NUMERATI DOVE SONO STATI MESSI I N. DEI TAVOLI, QUINDI IL CAMERIERE PRENDE GLI ORDINI, LI PORTA AL GELATAIO CHE FA LE COPPE, LE TORNA A  PRENDERE E LE PORTA AI TAVOLI GIUSTI. UNA VOLTA FINITO CHI DEI 2 HA PIU TEMPO VA IN FONDO AL TAVOLO (SE SIETE PIU PERSONE È MEGLIO) NELLA ZONA “LAVASTOVIGLIE” DOVE DIVIDE DI NUOVO I SASSI DAL CARTONE ECC CHE POI TORNANO AD ESSERE UTILIZZATI NEL GIOCO 😀 ABBIAMO AGGIUNTO ANCHE IL BAR CON ARANCIATE, LIMONATE, CAFFE’ E LATTE, FRAPPE’ ECC MA VE LO FARO’ VEDERE SU UN ALTRO POST,

Il gioco è piu’ pensato per un giardino, ma se lo volete fare  per intrattenere i bimbi in spiaggia saprete da soli cosa aggiungere o togliere al gioco in base all’eta’, potete ad esempio dire a voce le coppe e usare un asciugamano dove il piccolo gelataio le puo’ preparare, nel caso non vi fidate per non creare confusione a portare del cartoncino il bimbo puo’ colorare qualche sasso in base alla coppa che avete chiesto, esempio fragole dovra’ aggiungere qualche sassolino rosso (potete anche scrivere quanti a inizio gioco, esempio

Coppa fragola:

Gelato

Fragole (4)

Cannuccia blu

Cucchiaino rosso

Noi lo abbiamo fatto anche così

 

 

DAVVERO MOLTO DIVERTENTE ED ISTRUTTIVO

LA ROSA CON POESIA DA COLORARE e costruire per la FESTA DELLA MAMMA

rosaaaaaa.jpg

CIAO A TUTTI, ALTRO LAVORETTO FESTA DELLA MAMMA! Questa volta ho pensato a una rosa, visto e’ un fiore che piace quasi a tutte 🙂

procedimento:

stampa la pagina con la poesia e le 2 parti della rosa

si scarica qui:

rosa, festa della mamma

ritaglia e colora le 2 parti della rosa (nella poesia volendo di colore giallino oppure lasciarla bianca), per i bambini piu’ piccoli per essere piu’ precisi possono usare il punteruolo. Ora incolla la parte iniziale sinistra, in modo che la rosa si possa aprire come un libro.

Per lo stelo ho pensato a diversi modi, sicuramente il piu’ veloce e’ quello di prendere del cartoncino di recupero e incollare sopra altro cartoncino verde (da foto) davanti e dietro, per fare le venature della foglia io uso sempre gli stecchini, in questo caso visto e’ grandina ho usato quelli da spiedino. Fai ora delle piccole v con la penna nera sullo stelo, per fare le spine della rosa. Finito, piccolo pensiero ma di grande effetto! Puo’ essere lasciato sopra ad un piattino per la colazione della mamma, oppure su un vassoio, con del caffe’ magari, ma in questo devono essere i papa’ ad aiutare 🙂

a presto

IL FIORE-MESSAGGIO PER LA MAMMA

CIAO A TUTTI, OGGI VOGLIO FARVI VEDERE UN BEL LAVORETTO, SIA PER LA FESTA DELLA MAMMA MA ANCHE PRIMAVERILE, io come vi ho detto in passato amo moltissimo la carta, cartone e materiali semplici che abbiamo sempre in casa.

Questo fiore e’ fatto in carta con:

-stecco legno decorazione gelati (come avrete visto li uso spesso perche’ fanno festa, poi voi potete decidere di mettere altro, come un normale stecco per spiedino e sopra incollare altre striscioline di carta o qualche piccolo oggettino

-carta o cartoncino colorati (io ho usato rosa, giallo e verde)

-colla e forbici

PREPARAZIONE:

TAGLIATE DELLE STRISCE DI CARTA, SE AVETE LA TAGLIERINA POTETE ESSERE PIU’ PRECISI MA SARA’ SUFFICENTE ANCHE FARE A MANO (SENZA NECESSARIAMENTE PRENDERE LE MISURE) incrociarle come sotto

20170330_160652.jpg

mettete i pezzi come sopra con un velo di colla al centro (potete usare un fermacampioni, ma vi faro’ vedere sul prossimo post altre idee) ora prendete le fasce di carta e portatele al centro sempre fissandole con un velo di colla. Fate passare lo stecco decorazione per gelati, da sopra a sotto, in modo che i fili colorati facciano da pistillo (ovviamente piu’ carta mettete piu’ sara’ dura da forare con lo stecco, io con pazienza ci sono riuscita, se volete essere piu’ veloci bastera’ fare un piccolo foro con una bucatrice per cuoio, utilizzando la misura piu’ piccola e poi fissare con poca colla.

la bucatrice e’ quasi indispensabile per parecchi lavoretti, io infatti ne ho 2 🙂 ultima che ho preso questa qui sotto, la potete trovare qui

FUSTELLATRICE CUOIO diverse misure

31ejQJzNBQL

Una volta finito il fiore potete aggiungere delle foglie incollandole sotto e scrivere su un altra striscia di carta un messaggio per la mamma, arrotolandolo intorno al fiore e fissando con un velo di colla la parte iniziale, in modo che possa essere poi letto partendo da sotto.

 

 

TASSELLAZIONI SEMPLICI FAI DA TE

20170319_155011CIAO A TUTTI, che sono sempre affascinata dal mondo delle tassellazioni gia’ lo sapete, come vi ho mostrato qui Arte e bimbi le tassellazioni di Escher stampabile o qui TASSELLAZIONI DI PENROSE da colorare, arte anche per bambini oppure Gioco puzzle tasselli poligoni oggi vi voglio far vedere un altro modo semplice e veloce per creare delle tassellazioni perfette fatte dai bambini.

Come gia’ detto sappiamo che la tassellatura in geometria è modo di ricoprire il piano con una o più figure geometriche ripetute all’infinito senza sovrapposizioni. Spesso sono poligoni regolari ma non necessariamente, l’unica cosa è appunto che le figure devono poter essere ripetute all infinito senza lasciare spazi tra una figura e un altra…

Oggi vogliamo fare dei gattini facili facili?

ecco come: Prendiamo della carta, i post-it vanno benissimo, io li dovevo comprare colorati e ho dato alla carta la loro forma quadrata (nell’ultima foto un esempio fatto con i post-it gialli) tagliate il fondo da tutte e 2 le parti come vedete in foto si formano dei triangoli retti,ora portateli sopra per fare le orecchie .

Possono essere fatte facilmente dai bambini come vedete, l’importante e’ che le orecchie tagliate a destra siano da quella parte come quelle fatte a sinistra (perche’ se non si e’ super precisi non otterremo tassellazioni che coprono completamente lo spazio).

A questo punto possono essere incollate oppure attaccate con del nastro adesivo, oppure ancora piu’ divertente da fare lasciate cosi’, stando attenti appunto alle orecchie destre e sinistre!

Con i post-it invece tagliando le orecchie dalla parte della colla potete anche evitare di incollare perche’ rimane appiccicoso e possono essere subito attaccate 🙂 i due che ho fatto sono velocissimi e non precisissimi ma basta stare un attimo attenti quando attaccate

Ora potete mettere occhi e disegnare i visi dei vostri gatti

buon divertimento!!!!!

20170319_155417

LA COLLANA DEI FLINTSTONES (gioielli eta’ della pietra piu’ ricetta pongo al cioccolato)

CIAO A TUTTI, oggi voglio farvi vedere un gioco fatto diverso tempo fa ma molto bello, costruire dei gioielli dell’eta’ della pietra, perfetti per essere usati giocando ai Flintstones!

Per il colore non lo ho voluto fare come il classico bianco della collana di Wilma (nel caso vogliate farlo potete trovare una ricetta qui IL PONGO (PLAY DOH) FAI DA TE alla vaniglia, senza usare coloranti, presto mettero’ un’altra ricetta che amo) ma sporcarlo e quindi cosa meglio del cioccolato???

Prima di iniziare volevo puntualizzare che se volete dare anche un’impronta storica alle vostre realizzazioni e non volete dire di creare cose per l’eta’ della pietra (visto non si maneggiano vere rocce, anche se la cosa simpatica sono le forme) potete addentrarvi nel Neolitico dove iniziavano le prime cose fatte in argilla e i primi vasellami.

RICETTA:

  • 1 tazza e 1/2 di farina
  • 1/2 tazza di sale da tavola
  • 1 tazza di cacao in polvere
  • 1 1/2 tazze di acqua bollente (circa)
  • 3 cucchiai di olio

 

PREPARAZIONE: Mescola tutti gli ingredienti in polvere e poi aggiungi l’olio e l’acqua (poco alla volta perche’ come ho sempre detto puo’ volerne meno o poco piu’)

La pasta ha una consistenza morbida e cosi’ profumata che viene la tentazione di addentarla 😀

PER LA COLLANA E I BRACCIALI:

FAI DELLE GRANDI PALLINE E FORALE CON UNO STECCO DA SPIENDINO PASSANDO DA UNA PARTE ALL’ALTRA, LA COTTURA IN FORNO E’ FACOLTATIVA E IO A DIRE IL VERO NON LA HO USATA, IN ESTATE POTETE METTERLE SOTTO IL SOLE, IN INVERNO SUI TERMOSIFONI, una volta asciutte le ho semplicemente fatte passare all’interno di spago da cucina e…. indossate!!!!!!!

Per gli anelli vi faro’ vedere presto una bella cosa da proporre sempre a tema e a costo 0

 

 

 

QUADRETTO FESTA DELLA DONNA (scarica, pronto per la cornice :))

Quadretto per la festa della donna, gia’ pronto solo da firmare e incorniciare, c’e’ come vedete una bella frase di Audrey Hepburn che direi rispecchia perfettamente quel che alle donne piace sentirsi dire, soprattutto visto la maggior parte e’ sempre di corsa e quindi in casa non ha molto tempo per essere sempre al top!

Spero vi piaccia, nel frattempo preparatevi perche’ mettero’ altri biglietti o idee fai da te

womens-holiday-2081035_960_720.png

si scarica qui quadretto da scaricare festa della donna