I MANDALA DA SPIAGGIA (con giochi)

20170704_192714

Ciao a tutti, è un po’ che non posto, come saprete poco tempo fa ho fatto un nuovo sito all’indirizzo http://www.crearegiocando.com ma non è che sia andato molto bene, nel senso che ho trovato una ditta o poco seria o che ha avuto dei problemi, non  ne ho idea, i soldi li hanno presi ma cmq non è mai andato bene il sito, prima non caricava i post vecchi, poi le foto, poi altri problemi fino a che non sono più riuscita nemmeno ad accendere e quindi ho deciso per il momento di lasciare perdere e continuare con questo ‘vecchio’ blog…

Inizio subito facendovi veder un bel gioco fa fare in spiaggia, l’idea mi è venuta sia perché ho creato mandala con i materiali più disparati nel tempo e sia perché come sapete amo i sassi, li trovo versatili, a costo zero e lo trovo un materiale top per i creativi in genere

Per questo mandala da spiaggia come vedete dalle foto servono solamente materiali trovati dove vi sedete 😂 come i sassi (ma questi anche nei laghi, fiumi) poi conchiglie e lagnetti vari. Nelle mie foto vedete quasi solo sassi perche’ sono gli ultimi che ho fatto ma come dicevo sopra ho usato materiali diversi, per dare un tocco simpatico per i piu’ piccoli potete usare anche i pennarelli come vedete nell’ultima foto. Divertente e a costo zero!

SE POI VOLETE METTERE ANCHE UN TOCCO SCOLASTICO IN GENERE (SEMPRE PER LA SERIE IMPARO GIOCANDO) POTETE UTILIZZARE DEI NUMERI, AD ESEMPIO DOVRAI FARE IL MANDALA CON 22 PICCOLI SASSI DANDO CMQ SPAZIO LIBERO ALLA FANTASIA, OPPURE GIOCANDO CON LE PAROLE, POSSONO ESSERE MESSE DELLE LETTERE A CASO da voi E I BIMBI DOVRANNO POI TROVARE LE PAROLE ESISTENTI CON QUELLE LETTERE. UNA VOLTA FINITO IL LORO MANDALA. Un ALTRO MODO ANCORA PUO’ ESSERE DIRE LORO DI CREARE IL MANDALA COLORANDO I SASSOLINI SOLO CON I COLORI PRIMARI ECC ECC

 

LA TABELLINA (NUMERAZIONE) PUZZLE N. 1

0001.jpgCIAO a tutti!!!!! Sono davvero sbadata, mi sono dimenticata di darvi le tabelline che mancano, mi sembra la 1 (se volete la o fatemelo sapere  🙂 ) e la 7, ma oggi voglio rimediare, qui sotto la potete scaricare e come per tutte le altre

LA POTETE USARE IN 2 MODI DIVERSI:

  1. tagliate ogni riga che forma la tabellina del 2, mescolate i pezzi, incollate sul quaderno e colorate
  2. incollate su cartone di recupero o plastificate (dopo aver colorato) tagliate le strisce e …. giocate!!!!!!!!!!!! si scarica qui TAB1 (1)

Naturalmente puo’ essere scaricata anche come puzzle per la numerazione dall’1 al 10 per i piu’ piccoli 🙂

Uno di questi giorni vedro’ di sistemare la categoria anche per i giochi matematici, cosi’ da raggruppare tutto e riuscire a trovare tutto molto piu’ velocemente, per il momento la metto sempre sotto pregrafismo e scuola

LE ABETE-operazioni matematiche con stampabile alberi (bianco e nero o a colori)

conteggi.jpg

ciao a tutti, gioco educativo e allo stesso tempo divertente, ne ho realizzate 2 versioni, una gia’ colorata e una in bianco e nero, vanno benissimo anche da attaccare sul quaderno oppure li potete usare per addobbare i vostri biglietti natalizi (per questo non ho scritto direttamente nel tronco) ma ora vi spiego meglio i 3 tipi di gioco per cui possono essere utlizzati

La scheda la potete stampare qui

abeti addizione.pdf colorati

da-colorare abeti

e come vi dicevo sopra ha molteplici giochi

1 scrivete nel tronco o un numero o addizione, sottrazione, ma anche moltiplicazione

il bimbo dovra’ fare dei fori con una bucatrice con il numero giusto o con il risultato

 

2scrivete anche qui un’operazione matematica

il bimbo dovra’ attaccare tante palline di Natale quante ne ottiene facendo la somma, moltiplicazione ecc.

Le palline della giusta dimensione le potete fare voi utilizzando una bucatrice su avanzi di cartoncino colorato oppure ne esisono anche in commercio di adesive, oppure mettendo stelline o quel che avete, vanno benissimo anche pezzetti di cartoncino bianco

3 questa volta ho pensato di lasciare il tronco senza scritte cosi’ da utilizzare gli alberelli per i biglietti Natalizi, questa volta i piu’ piccoli dovranno tirare il dado e bucare o incollare le palline giuste, mentre i piu’ grandi dovranno fare un’addizione tra 2 lanci o 2 dadi e come sopra attaccare o bucare con il risultato esatto

A presto!!!!!

 

 

 

 

LA GARA DEI BRUCHI storia piu bruco impronte, contiamo

Untitled 1òlll

Ciao a tutti!!! Oggi da noi giornata piovosissima, ma ci sta con tutto il caldo di questi giorni!!! E da voi???

Oggi vi voglio dare una piccola storiella che è concentrata proprio su una gara di amici bruchi, il che invoglia sicuramente i bambini a contare 😀

Per i più piccolini invece faremo un altra versione domani con solo colori e senza numeri

Per prima cosa dovete preparare un foglio con tante facce simpatiche di bruchi tutti un po diversi e a cui darete un nome e scrivere dei numeri di fianco, quello che volete da 1 a 30, mentre raccontate la storia i bambini dovranno mettere i giusti pallini ai bruchi, usando gli acquerelli e le dita (FACENDO APPUNTO DELLE IMPRONTE) tipo se abbiamo la nostra faccia con un numero 15 dovranno mettere 15 impronte per formare il corpo del bruco, finita la storia per i bimbi piu grandini c’è una seconda parte dove possono fare addizioni e sottrazioni, ma partiamo con ordine…

OGGI NELLA CITTÀ  BRUCOFRIENDS C’È’ DAVVERO UN GRAN FERMENTO, infatti come ogni anno ci sara’ la gara del bruco più lungo, questa gara è ormai alla 10 edizione e ogni anno viene festeggiato il vincitore con una coppa che sembra ogni anno piu grande!

La particolarità di questa gara è che non possono iscriversi i bruchi che hanno vinto nell anno precedente, in questo modo ogni anno sono sicuri di far vincere un bruco diverso!   Quest’anno però c’è una novità e cioè una nuova figura, un giudice che deve toccare e guardare bene ogni singolo cerchio e lo sapete perché?

Non ci crederete mai ma negli ultimi anni i bruchi si sono fatti davvero furbi, pensate che lo scorso anno Clemente un bruco molto grosso si è fatto cucire da una sarta ben 8 cerchi panciuti come lui da attaccare al corpo e sembravano veri!

Il problema c’è stato durante le premiazioni, perché Clemente distratto per natura ha inciampato sulla coda di Gorgonzola, un altro partecipante e rotolando fin davanti al banco delle premiazioni il pezzo di coda fasullo si è staccato, lasciando Clemente dispiaciuto perché ovviamente è stato scoperto e alla fine non ha nemmeno vinto!!

Ecco perché da quest’ anno c’è un nuovo giudice, che deve controllare tutte le code e che tra l altro visto il pentimento è proprio Clemente!!!! Sapete pero che è disratto ed ecco perche’ deve essere aiutato da voi

cHi vincera’ la gara????

A questo punto abbiamo guardato il vincitore E poi su un foglio (di Clemente) ho annotato le impressioni ad esempio Margherita ha  4 cerchi, falsi, Viola aveva un cerchio nascosto tra la terra e a questo punto si fanno le addizioni e sottrazioni esempio MArgherita ha 15 impronte ma 4 sono in stoffa quindi 15-4=11, viola ne aveva 12+ 1 nascosta = 13, ora avete veramente il vincitore della gara di quest’ anno!!!! Spero di essermi fatta capire bene, fatemi sapere se lo fate, è divertente, alla prossima

IL GIOCO CON I REGOLI

Ciao a tutti, oggi vi faccio vedere velocemente un altro modo per usare i regoli, che non sia di studio ma questa volta di gioco, per questo gioco ho preso ispirazione da Jenga hasbro game solo che a differenza dell’ originale ho cambiato qualche regola

Tutto ciò che serve sono

REGOLI

STECCHI SPIEDINI BAMBOO 1 PER GIOCATORE

Preparazione

– Partite dalla base creando una Torre, come in foto dai pezzi più grandi fino ai più piccoli, noi non abbiamo esagerato andando su di molto per non farla crollare prima del previsto

REGOLE Con lo spiedino dovete cercare di togliere dei pezzi sfilandoli e prenderli senza far crollare la Torre o comunque altri pezzi  (se ve ne cadono uno o più li dovete tenere come punti da togliere a fine gara)

Ogni punto vale quanto il valore del pezzo  in numeri   (esempio il pezzo arancione più lungo vale 10 e dovrete segnare 10 punti, e così via) quando la torre crolla finisce la partita e dovrete contare i punti, quindi bell’ esercizio di matematica 😀Ogni pezzo caduto durante la partita è 1 solo punto da togliere!

Esempio di partita

A  sfila  2 pezzi arancioni (10+10) e 1 marrone (7) e gliene cadono 3 dalla torre (3)

In totale A totalizza 24 punti 10+10+7= 27 27-3 (caduti)=24

Divertente, se provate fatemi sapere!

Se volete fare come noi per farlo un po’ più difficile abbiamo messo il divieto di togliere  la fila sopra per i primi turni