HALLOWEEN SERATAAAA PAUROSAAAAAA MENU’!!!

halloween.jpgCiao a tutti!!!!!
Come vedrete presto mi piace molto sia cucinare che fare serate a tema e meglio di Halloween x sbizzarrirsi con menu’ e mostri diversi non ce n’e’! Ho un attimo pensato prima di pubblicare il post visto i momenti che stan passando le Marche e Umbria ma ho comunque condiviso l’idea cosi’ che almeno per i bambini rimanga sempre festa cosi’ come deve essere.
Negli anni ho fatto diversissimi menu’ anche se putroppo non sempre ho fatto foto dei piatti, oggi pero’ voglio comunque farvi vedere qualcosina, poi magari vedro’ di rimettere altro piu’ avanti!
ANTIPASTI:
PER gli antipasti c’e’ veramente da sbizzarrirsi, io solitamente quello che faccio proprio sempre sono le dita mozzate in pasta sfoglia, piu’ altre figure, di solito con wustel, prosciutto e formaggio o mozzarella e crudo, li ho sempre tagliati a mano perche’ non avevo le formine che pero’ quest’anno prendero’! Tartine anno scorso le avevo fatte a mummia
un esempio di dita mozzate ai wustel che ho fatto lo potete trovare qui sotto:
20141031_190455
PRIMI
Per i primi a parte una volta in cui ho fatto delle lasagne creando poi il viso in ogni piatto scelgo sempre qualcosa di veloce, primo perche’ mi piace fare diversi antipasti e secondo perche’ poi davvero DIVENTA TROPPO e avanza tutto, un esempio di piatto semplice e’ questo, lo ho fatto con il riso condito con pesto per fare il verde alla faccia di frankestein e poi olive e albume per le cicatrici e occhi a uova, bocca crudo e denti sempre albume
mostrrrrrrr

SECONDI E CONTORNI

PER secondo un esempio possono essere queste polpette mostruose, oppure una volta cotte mettendo sopra una sottiletta potete farle a fantasma come vedete dalle foto, oppure wurstel-polipo mostruosi, per contorno una semplice insalata mostruosa??????

1486614_10205001404504370_4774024593591779081_nreree

Chiaramente fatevi aiutare dai piccoli cuochi a fare tutto, si divertiranno ūüėÄ

Per i dolci lo stesso ne ho fatte di diverse, una volta ho fatto una torta con una cialda dei mosters e c., oppure biscotti, cup cake, anno scorso anche dei mostriciattoli fatti con i cereali, gli occhi per i dolci me li sono inventati con la pasta di zucchero visto qui in Italia (almeno non ovunque) non siamo ancora avanti sulle decorazioni come i nostri amici Americani  (domani vi darò la ricetta) e qui sotto trovate qualche esempio!!!

Spero vi siano piaciuti i miei consigli, come avete visto ho cercato di farvi vedere cose semplici cos√¨ da non dover scrivere ricette su ogni cosa, ma piu’ che altro idee da poter fare in poco tempo, io molto lascio anche alle decorazioni, quest’anno avrei voluto far un sacco di post a tema decoro e gioco ma ho avuto poco tempo ultimamente, cercher√≤ di mettere comunque qualcos’altro!!!!!

A presto baci

TEEN TITANS GO le mostro pance dei titans gioco e disegno

bibi-titans

Ciao a tutti!!!!!!!!!!

Avete visto l’episodio dei Titans Go dove le loro pance diventano enormi??? Beh ho preso spunto la di per creare questo gioco-disegno

Tutto cio’ che vi servira’ e’

-lo stampabile gratuito che trovate qui sotto

bibi-titans2

-pennarelli

-fogli e colla oppure cartoncino e ferma campioni

PROCEDIMENTO: preciso che come vedete dalla foto sopra ho creato 2 pagine, su una trovate solo le parti dei titans mentre nell’altro anche le parti per l mostri del pancione

una volta che avrete scaricato la pagina dovrete tagliare gambe, braccia e viso di BIBI E CYBORG , poi sta a voi fare in 2 modi, il primo dovrete disegnare una mega pancia e incollare le altre parti del corpo su un foglio, mentre nel sencondo modo dovrete disegnare su cartoncino una mega pancia e incollare le altre parti del corpo sempre su cartoncino, infine collegare tutti i pezzi con i ferma campioni facendo prima un foro

BIBI E CYBORG normali SENZA PARTI MOSTRO pance

e con PARTI PER IL MOSTRO

bibi-e-cyborg-con-i-pezzi-mostro

 

 

 

 

LIBRO, IL PESCE ARCOBALENO piu’ lavoretto da fare

foto-pesce-arcobalenoCiao a tutti oggi vi voglio parlare velocemente di un altro libro, che come quelli piu’ belli passa anche un messaggio importante, questo libro per me e’ adattissimo per le scuole primarie ma va benissimo iniziato anche all’asilo.

titolo: ‚ÄúArcobaleno, il pesciolino pi√Ļ bello di tutti i mari‚ÄĚ

di Marcus Pfister, testo italiano di Isabella Bossi-Fedrigotti (Edizioni Nord-Sud).

La storia parla di un bellissimo pesce variopinto che proprio per le scaglie scintillanti di cui e’ ricoperto e’ ammirato da tutti gli altri pesci… questo fino a quando un piccolo pesciolino colore del mare chiede al pesce Arcobaleno una delle sue scaglie luccicanti!

Il variopinto protagonista non ci sta, non si vuole separare dalle sue meravigliose scaglie!

La storia della discussione fa presto il giro di tutti i mari e per questo Arcobaleno si ritrova sempre pi√Ļ solo, infatti gli altri pesci non vogliono pi√Ļ giocare con lui!

Arcobaleno e’ molto triste e si confida con una stella marina che gli consiglia di chiedere aiuto al polipo Ottopiedi.

Il nostro pesce variopinto visita così la caverna in cui vive il saggio polipo che gli consiglia di regalare una delle sue scaglie brillanti a qualunque pesce dovesse chiederne una.

Arcobaleno ancora una volta non ci sta’, e’ cosi’ bello e luccicante!!!!!

Passa pero’ del tempo a pensare e quando ritrova il pesciolino colore del mare che ancora una volta chiede ad Arcobaleno una sua luccicante scaglia decide di regalargliene ¬†una piccolina!

A quel punto prova uno strano sentimento, quello di far felice qualcun altro ed e’ raggiante, infatti quando molti altri pesci arrivano da loro decide di regalare ad ognuno ¬†una sua scaglia!

Rimasto con una sola e unica scaglia scintillante pero’pensa che forse non sara’ il piu’ bel pesce di tutti i mari ma sicuramente il piu’ felice!!!!!!!

QUESTA STORIA VUOLE FAR CAPIRE L’IMPORTANZA DELL’AMICIZIA, DELLA CONDIVISIONE E QUINDI DELL’ESSERE GENEROSI CON IL PROSSIMO

Come lavoretto ho creato una pagina che potete scaricare qui sotto dove troverete Arcobaleno (da colorare con tutti i colori variopinti) E GLI altri amici pesci, ad ognuno va lasciata una scaglia bianca che poi dovrete o tempestare di brillantini luccicanti oppure dovrete attaccare con la colla un pezzetto di carta lucida da pacco (in mancanza di altro va benissimo anche la carta alluminio)

jjjjjjjjj

se vi piace l’idea vi lascio il disegno da scaricare qui sotto, ovviamente lo troverete in bianco e nero

pesci

MEMORIA E SEQUENZE GIOCANDO A CRASH BANDICOOT (E L’IRA DI CORTEX)

crash-gioco
Ciao a tutti!!! Oggi voglio farvi vedere un gioco che pu√≤ essere fatto sia all’aperto magari con i gessetti colorati che sia (come nel nostro caso) all ‘interno visto l’arrivo dell’autunno!

Per questo gioco ci siamo ispirati al videogioco di crash BANDICOOT intitolato l’ira di CORTEX, per chi ci ha giocato sa che “il mostro finale” dove c √® appunto Cortex insieme a Crunch prevede il “difendersi” da degli attacchi iniziali di palle ¬†fuoco, ghiaccio ancora fuoco questa volta sotto le zampe a poi elettrici, una volta evitati si pu√≤ colpire Cortex..

Come sapete a me piace prendere spunto da una storia, libro, filastrocca o anche perché no videogioco e creare uno dei protagonisti o un vero e proprio gioco come in questo caso, che è molto bello anche per chi non conosce affatto i personaggi.

Materiali:

CARTONCINO COLORATO (giallo, rosso, blu, nero)

Stampabili gratuiti li trovate qui sotto:

crash-bandicoot-gioco

PREPARAZIONE:

ATTACCATE con la colla dopo averle tagliate le immagini di crash nei fogli di cartoncino a piacere e poi con il nastro carta attaccate bene i fogli al pavimento in modo di non fare scivolare i bimbi

SVOLGIMENTO:ci sono 3 modi per giocare

l GIOCO

Voi siete Cortex e dovete sferrare i vari attacchi fuoco, ghiaccio ecc chiamando 2 colori dove il bimbo Crash bandicoot NON  può stare e deve saltare negli altri 2 disponibili per potere fare punto  (Se salta in quello sbagliato il punto a Cortex e quindi a voi) si arriva a 10 punti., come avete capito è un gioco basato molto sulla concentrazione infatti viene automatico saltare su un colore che chiamate mentre devono fare il contrario!!!!!

2 GIOCO

voi al contrario chiamate i colori dove DEVONO saltare e per farlo non dovranno mai uscire dalle righe quindi il salto dal 1 foglio all ultimo è abbAstanza impegnativo, anche qui punto a loro quando riescono a voi quando non riescono

3 GIOCO

che questa volta vuole parlare di memoria oltre alla concentrazione voi date una sequenza la potete ripetere UNA SOLA VOLTA e loro devono fare i salti nei fogli esatti, in questo caso mi sono preparata prima dei foglietti con i colori da chiamare per non fare confusione, anche qui punto a loro se riescono a voi se sbagliano.

Spero vi siano piaciuti, a presto con un altro gioco

5 LITTLE PUMPKINS canzone piu’ lavoretto sulle emozioni e i numeri in inglese

sssssssssssssssssss.jpg

Ciao a tutti, rimaniamo in tema halloween con una canzone e un lavoretto davvero simpatici da fare!!! Permetteranno di imprimere meglio i numeri in inglese fino al 5 o di impararli per chi ancora non li sapesse ma soprattutto insegna i nomi di diverse emozioni, inoltre dopo aver contato bisognerà anche disegnare nelle zucche!!!!

Per prima cosa dovrete guardare il video qui sotto e poi stampare la pagina dove troverete delle zucche a cui dovrete disegnare il viso, proprio con le diverse emozioni! Per facilitare il lavoro qui sotto ho riassunto le emozioni con  il numero di zucche e anche tradotte:

 

One little pumpkin smiling smiling.
One little pumpkin is happy.

Two little pumpkins pouting pouting.
Two little pumpkins are grumpy.

Three little pumpkins yawning yawning.
Three little pumpkins are sleepy.

Four little pumpkins crying crying.
Four little pumpkins are sad.

Five little pumpkins laughing laughing.
Five little pumpkins are playing.

quindi dovranno disegnare:

1 piccola zucca felice e sorridente

2 piccole zucche imbronciate

3 piccole zucche assonnate che sbadigliano

4 piccole zucche tristi che piangono

5 piccole zucche che ridono, stanno giocando

 

vedete voi se fare disegnare direttamente nella scheda oppure rendere il lavoro piu’ difficile facendo trascrivere nel quaderno ogni frase e ritagliando e incollando le zucche giuste!

SPERO VI SIA PIACIUTO, QUI SOTTO POTETE SCARICARE LA PAGINA

zucche-emozionate

IL GIOCO DEI CONIGLI MARTIN GARDNER con problema da risolvere magicamente

Ciao a tutti, oggi voglio darvi un altro simpatico gioco di Martin Gardner, questa volta l’immagine la ho presa da¬†Qui¬†inizialmente volevo modificarla in 2 modi uno a colori (tutti di giallo) e l’altra lasciandola in bianco e nero per farla colorare ai bambini (come da originale) ma un po’ piu’ grande, alla fine hi deciso di lasciarla in bianco d nero cos√¨ potranno o colorare come vogliono una volta risolto il problema oppure secondo delle vostre direttive

COME NOTATE DALLE IMMAGINI SOTTO SE TAGLIAMO I RETTANGOLI A E B E LI CAMBIAMO DI POSTO AL posto di vedere tutti coniglietti uscirà anche un ovetto!

Quindi il problema da dare ai bambini che mi √® venuto in mente puo’ essere questo

Nella fattoria di Nella ci sono molti animali e in particolare troviamo ben 20 conigli, di questi 20 però  9 sono andati a passare le vacanze nella fattoria dei vicini quanti conigli rimangono nella fattoria?

Loro risponderanno 11, a questo punto date la scheda e fateli contare, ma dite che non √® ancora finita perche’ 1 si √® nascosto molto bene e precisamente dietro un ovetto

Ora in tutto quanti conigli ci sono nella fattoria di Nella?? 

A questo punto sta a voi chiedere ai bambini come possono fare secondo loro a far nascondere un coniglio una volta tagliati i 2 rettangoli o semplicemente potete fare vedere il lavoro e anche come magicamente cambiando il posto alle immagini 1 coniglio si sia trasformato in uovo (era infatti mascosto li)

Ora possono colorare e attaccare i conigli nel quaderno!!!

Scaricate qua

images-4

Spero che il gioco vi sia piaciuto, a me molto alla prossima

 

MOSTRI HALLOWEEN DA COLORARE 2

,lkll√≤l√≤k.jpgCIAO A TUTTI, ALTRA SCHEDA DA COLORARE TEMA HALLOWEEN, VOLEVO CONDIVIDERE TUTTE LE IMMAGINI NELLO STESSO POST MAN MANO, MAGARI PIU’ AVANTI LO FARO’ COSI’ CHE SIANO PIU’ FACILI DA TROVARE, PER ORA VI LASCIO ALTRI 2 MOSTRI DA COLORARE SEMPRE A TEMA HALLOWEEN

n.b. tenete da parte questi mostri colorati che piu’ avanti vi faro’ vedere un altro gioco da fare nella notte di Halloween