IL PONGO (PLAY DOH) FAI DA TE alla vaniglia

20141204_181958.jpgCiao a tutti, per questo post ho pensato se darvi un’unica ricetta della mia pasta modellabile, pongo, play doh o che dir si voglia ma sono arrivata alla conclusione di farvi vedere la ricetta modificata in 2 post distinti, in modo di riuscire a spiegare meglio i pro e i contro delle diverse varianti!
In questi anni ho provato tantissime ricette, sia trovate in rete che inventate totalmente, inserendo e togliendo diversi materiali per meglio adattarsi ad arrivare a una ricetta perfetta! Devo dire che molte volte sono arrivata a paste perfette sia come consistenza che come durata ma non avendo il blog succedeva (come x le mie ricette inventate al momento) di dimenticare di segnarle e puntualmente non ricordavo le dosi! Oltre tutto come sapete preferisco le ricette veloci perché possono essere preparate in pochissimo tempo e soprattutto si puo’ giocare subito, cosa che Non succede nelle ricette ‘a caldo’ (che ho comunque provato e vi farò vedere più avanti

Quindi dopo la premessa vi dirò che ho anche io la mia ricetta base (che ricordo a memoria) e che può essere preparata in pochissimo tempo, con materiali che solitamente si hanno già in casa e ha una consistenza perfetta, oltre tutto (cosa non trascurabile) è fatta totalmente da materiali naturali e quindi può essere tranquillamente giocata anche dai piccolini
LE RICETTA VE LE DO CON LE DOSI DEI VASETTI VUOTI DI YOGURT (che potete sostituire con una tazza da the o un normale bicchiere
RICETTA:
2 VASETTI e 1/2 di FARINA
1/2 VASETTO DI MAIZENA (O AMIDO DI MAIS)
IL SUCCO DI MEZZO LIMONE
1  CUCCHIAIO DI OLIO DI OLIVA
1/2 VASETTO DI SALE FINO (SE LO AVETE EXTRAFINO ANCORA MEGLIO)
1 VASETTO DI ACQUA CALDA

1 FIALETTA DI AROMA VANIGLIA

Opzionali coloranti alimentari (o colori a tempera)

PREPARAZIONE
In una ciotola mettete la farina, con l’amido di mais e il Sale. Aggiungete il succo di limone, l olio, l’aroma e l’acqua del rubinetto calda POCO PER VOLTA, mescolate il tutto fino ad arrivare alla giusta consistenza

se la volete colorare con tempera o coloranti basterà metterne poco per volta e mescolare bene fino a che otterrete il colore desiderato (ovviamente se i colori sono liquidi e la pasta risulta più morbida mettete poca farina fino a che tornerà come nuova)

Si mantiene in frigo in un sacchetto di plastica o contenitore ermetico, all inizio sarà più dura, per farla tornare come prima o la togliete mezz’ ora prima dal frigo oppure bastera’ ammorbidirla con le mani

A domani per la ricetta morbidissima

 

Annunci

2 thoughts on “IL PONGO (PLAY DOH) FAI DA TE alla vaniglia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...