LA GRANITA AL CAFFE’ e BAILEYS

coffee-490889_640.jpgTanti dicono che il caffè in estate va evitato perché con il caldo ha un effetto diuretico e quindi c’è il rischio di disidratarsi ma non è vero poiche’ alcuni studi recenti hanno dimostrato che i consumatori abituali di caffè che bevono fino a 5 caffè al giorno non corrono alcun rischio, anche perche’ la Società Italiana di Scienza dell’alimentazione conferma che la caffeina e quindi il caffe non incidono in alcun modo sull equilibrio idrico!!!!!!

Quindi beviamoci insieme una buona tazza di caffè che fa bene!!! Se poi non sopportate il caldo la ricetta di oggi fa proprio per voi!!!!!

Ingredienti GRANITA AL CAFFE E baileys senza granitore o gelatiera

1 moka di caffè corretta con il baileys

Poca acqua (circa 1 tazzina)

zucchero a piacere

Mescolate zuccherando il caffè ancora caldo in modo che si sciolga bene lo zucchero (oppure utilizzare quello liquido) aggiungete l acqua e il baileys a piacere

Mettete a congelare il tutto avendo cura di mescolare ogni 15 minuti (per almeno 3 o 4 volte) in modo da rompere i cristalli di ghiaccio (più volte ripetete l’operazione e piu’ saranno piccoli)

Servite nella tazza da capuccino, perfetto dopo una cena estiva per trovare un po di refrigerio digerendo

 

 

IL CARTELLO CAVALLO

cartello cavallo

Ciao a tutti, oggi quasi per sbaglio mi sono accorta di non avere piu fatto il cartello cavallo e nemmeno quello a pesce e così vedrò di metterli subito 😁 spero vi piaccia, per chi volesse lo può scaricare qui sotto e stampare, più avanti vi farò vedere altre idee x usare i cartelli oltre al solito modo di appenderli!

A presto

50ef254fb53b479987e064133d7b6285

 

 

 

LA DANZA DEL SERPENTE, il serpente irriverente 2 canzoni, costruzione e gioco con la coda

serpente.jpgCiao a tutti!!!!!! Oggi voglio farvi vedere un altro gioco, come vi ho detto tempo fa quando faccio qualche lavoretto mi piace che ci sia dietro una storia, canzone, filastrocca o altro perché invoglia i Bambini a costruirla e in più non rimane nel dimenticatoio come molti lavoretti che vanno a finire in un angolino e nessuno li usa più!

Oggi è il turno del SERPENTE che potete trovare in 2 belle canzoni:

Il testo della prima è questo: LA DANZA DEL SERPENTE

Questa è la storia del serpente
che vien giù dal monte
per ritrovare la sua coda
che ha perduto un dì.

Ma dimmi un po’ sei proprio tu
quel pezzettin del mio codin?Sì!

Questa è la danza del serpente
che vien giù dal monte
per ritrovare la sua coda
che ha perduto un dì.

Ma dimmi un po’ sei proprio tu
quel pezzettin del mio codin?Sì!

Il testo della seconda è questo: IL SERPENTE IRRIVERENTE
IL SERPENTE IRRIVERENTE
STRISCIA PIANO TRA LA GENTE
ATTENZIONE A CHI LO SENTE
IL SERPENTE IRRIVERENTE

IL SERPENTE IRRIVERENTE
SI NASCONDE TRA LA GENTE
SE TI PRENDE NON SI PENTE
IL SERPENTE IRRIVERENTE

ALLORA BAMBINI TUTTI IN CERCHIO
BATTIAMO LE MANI
IL FLAUTO, ARRIVA

IL SERPENTE IRRIVERENTE
SI CONFONDE TRA LA GENTE
E SI MUOVE LENTAMENTE
IL SERPENTE IRRIVERENTE

IL SERPENTE IRRIVERENTE
E’ DAVVERO DIVERTENTE
ATTENZIONE A CHI LO PRENDE
IL SERPENTE IRRIVERENTE

Il nostro serpente lo abbiamo costruito nel più classico dei modi, infatti avrete bisogno di

Carta (va benissimo anche di riciclo o avanzi) oppure rotoli di carta scottex vuoti

Graffettatrice (o colla o nastro adesivo)

Pennarelli vari

Righello

Costruzione:

“Scarabocchiare” il foglio usando diversi colori insieme tenuti in una mano e creando delle onde (puntini o ciò che la fantasia vi suggerisce)

Dividere il foglio in strisce di circa 2 3 cm prendete la prima e  arrotolatela su se stessa chiedendola con la graffettatrice in modo da creare un cerchio dove far passare le altre strisce sempre arrotolandole e chiudendole (in questo modo potete fare anche dei lunghi festoni) se usate il rotolo di scottex tagliate il rotolo sempre a 2 cm ma piu’ fino di quello con la carta sempre in modo da formare dei cerchi e apriteli per farli passare uno dentro l altro richiudendoli con la graffettatrice

Fare la stessa cosa per il viso e la coda del serpente appiattendo però la parte dietro, aggiungete il muso e a questo punto….

MENTRE CANTATE LE CANZONI FATE TROVARE LA CODA DEL SERPENTE AL BAMBINO CHE DOVRA’ RIUSCIRE A CAPIRE GLI ORDINI MENTRE CANTA LA CANZONE!!!!

POTETE USARE IL CLASSICO MODO DI ACQUA, FUOCHINO OPPURE USANDO LE DIREZIONI, DESTRA, DESTRA, SINISTRA ECC., UNA VOLTA TROVATA LA CODA METTETELA AL POVERO SERPENTE!!!!! E ..CONTINUATE A CANTARE E PORTARLO A SPASSO (PIU LO FATE LUNGO E PIU’ È DIVERTETE)

QUI sotto il video la danza del serpente

 

Qui invece l altra canzone il serpente irriverente, per calarvi nelle atmosfere di incantatori e deserto

WHISKI IL RAGNETTO canzone più costruzione gioco

Ciao a tutti!!!! La conoscete la canzoncina di WHISKI il RAGNETTO?

Io ne conosco da sempre 2 versioni e infatti ho visto dal sito di whisky, che potete trovare  QUI che ne esistono davvero due come ricordavo perche una è piu breve per i piccoli e una piu’ lunga per i bimbi più grandi, noi abbiamo costruito il gioco con la grondaia quindi la prima canzoncina che fa cosi:

 

Whisky il ragnetto sale la grondaia
Sale la grondaia sale, sale su, su, su
Cade la pioggia bagna la grondaia
Whisky il ragnetto svelto scende giù, giu’, giu’
Torna il sole asciuga la grondaia
Whisky il ragnetto presto torna su, su, su
E non si vede più!

La secondaversione è quella della montagna e fa cosi:

Whisky ragnetto sale la montagna
la pioggia lo bagna
e Whisky cade giù, giù, giù!
Ma ecco esce il sole
e Whisky si è asciugato
risale la montagna e va sempre più sù, sù, sù!
Sulla montagna c’è una casetta
con una streghetta
che se lo vuol mangiar, gnam, gnam!
Ma Whisky è molto furbo
riscende la montagna
e va dalla sua mamma
e non la lascia più, più, più!

Tutte e 2 sono molto simpatiche e noi abbiamo costruito whisky e la grondaia, da una parte asciutta con il sole dove WHisky sale e la parte dietro (bastera’ appunto girare la grondaia) con le gocce di pioggia dove WHisky cade 😀

Materiali necessari:

Rotolo  vuoto di scottex

Cartone di recupero

Tempere

Forbici, pennarelli e colla

Per prima cosa disegnate whisky su foglio, coloratelo e incollate nel cartone di recupero, a questo punto piegate le zampone per farlo stare su (come vedete da foto)

Ora preparate la grondaia prendendo un rotolo vuoto di scottex, colorate la grondaia con le tempere grigie  (o mescolando bianco e nero come abbiamo fatto noi)  e preparate un sole da mettere sopra la grondaia con un taglietto (in modo da poterlo facilmente aggiungere e togliere)

20160805_164827

A questo punto girate la grondaia e aggiungete delle gocce di pioggia (noi le abbiamo disegnate e colorate con i pennarelli e penne blu)

A questo punto aggiungete un filo di lana o una cordicina per spingere su e giù whisky e… cantate!!!!! Se volete vedere il video ecco qua sotto, a presto con il prossimo gioco 😂

Qui sotto il video di whisky e la grondaia, nel sito trovate anche l altra oltre alla bellissima versione inglese (anche quella conosciutissima)

IL SIGNOR SASSO EMOZIONATO con gioco

sassi emozioni.jpg

Ciao a tutti, ok sto seriamente esagerando ma oggi… un altro gioco fantasioso e i protagonisti chi possono essere se non i sassi??

Tutto ciò che vi servirà sono

SASSI

PENNARELLI

FANTASIA

quindi ancora a costo praticamente zero!

Prepariamo il nostro gioco:

Disegnate sui sassi  due begli occhioni e delle bocche con le emozioni, non serve siano fatte benissimo, basta che il bambino le capisca (se volete potete aggiungere ad esempio un brrrr nella faccia paurosa o aiutarvi con i colori che potete vedere anche nel famoso cartone Inside Out, quindi verde disgusto e così via) ecco le nostre, sotto invece  spiegazione del gioco

Contento, triste e sorpreso

 

Disgustato, arrabbiato e impaurito

………..ma il nostro a fine storia era anche…..innamorato

20160807_124438.jpg

Giochiamo:

Iniziamo inventando una storia sul signor sasso, ad esempio oggi il signor sasso e’ molto felice, sta facendo un giro al mercato (il bimbo deve mettere la faccia sorridente al sasso) e poi continuate dicendo ad esempio che va a comprare costume e occhiali per andare al mare anche se in realtà ha paura dell acqua… e così via…noi come avete visto abbiamo creato anche sasso innamorato 😂 a presto e al prossimo gioco

Giochiamo al CAMIONISTA (imparando le bolle di trasporto merce, colori, direzioni, numeri)

camionnnCiao a tutti, oggi giochiamo al trasportatore o camionista.

Con questo semplice gioco ho tirato fuori la segretaria che c’è in me e ho creato …. la bolla d’accompagnamento a misura di bambino, come tutti saprete la bolla di accompagnamento è una documentazione che viene emessa per giustificare il trasferimento di un prodotto da chi lo vende a chi lo acquista, va sempre rilasciata ad ogni trasporto. Deve essere emessa prima di consegnare la merce al cliente quindi va data al trasportatore. Questo gioco come quasi tutti quelli che faccio è adatto sia a bambini piccoli (a cui farete fare solo la parte dei colori che a bambini più grandi che dovranno fare tutto il gioco)

Materiali

6 pupazzi (o sorpresine Kinder o mostriciattoli disegnati su carta )

Due sedie

Pennarelli di colore giallo, verde, rosso, blu, viola e arancione (anche scarichi così da essere riciclati)

Stampabili gratis che trovate qui sotto (troverete la pagina con la commissione completa e una per le bolle che dovrete compilare voi, in questo modo potete giocare più e più volte e con tutti i colori disponibili!! E anche mettere le quantità  negli ordini)

Come si gioca:

Per prima cosa dovrete prendere i pupazzi o sorpresine Kinder o  varie e mettere due sedie al centro della stanza (o del giardino), dovrete poi mettere un pupazzo davanti (a qualche metro di distanza), uno dietro, due a destra e due a sinistra e nascondere i pennarelli colorati (uno per pupazzo) in una stanza vicina ( o ad esempio se siete in giardino nella prima stanza entrando in casa, in un terrazzo, ingresso ecc). Ora compilate la scheda (dove vedete scritto cliente) con i nomi o la razza o un qualcosa che identifichi i pupazzi che avrete nascosto.e date al bambino la scheda (quella nella foto)

A questo punto con lo stampabile il bimbo dovrà vedere che colori di pennarello gli servono e andare a cercarli (nella vicina stanza che nel gioco sarà il magazzino della ditta), prendere la giusta bolla di accompagnamento (tra quelle di vari colori che lascerete in un tavolo e che avrete completato)

e caricarli nel camion (le due sedie al centro)  a questo punto dovrà vedere a quanti km sta il primo pupazzo a cui deve consegnare la merce e se sta a destra sinistra ecc si dovrà sedere nella sedia in quella direzione contando a voce alta i numeri che corrispondono ai km, una volta arrivato portare al pupazzo il pennarello con la sua bolla di accompagnamento…

faccio un esempio per spiegare meglio.. tartaruga sta a destra (indicato con la freccia) a  22 km e vuole un pennarello giallo, il bimbo dovrà sedersi nella sedia girato parte destra e guidare contando fino a 22, a questo punto scendere e portare il pennarello giallo alla tartaruga con la sua bolla di accompagnamento!!!

Semplice ma molto divertente!!!!! Potete naturalmente farlo anche con Tutti i colori insieme per rendere il gioco piu difficile, con lo stampabile vuoto qui sotto o al contrario come suggerivo sopra per i più piccoli usare solo colori o sbarrare lo zero nei miei numeri e far contare fino a 2 ad esempio o creare voi stessi la vostra scheda con lo stampabile vuoto  spero abbiate capito bene tutto, a presto

Scheda dei colori e direzioni DA COMPILARE TOTALMENTE

e664b864fc0142d89e09daabd5bcb922

Scheda dei colori COMPLETA da mettere solo il nome del cliente

8b11a10df68a410baed2a369b5d232f7

Bolla di accompagnamento

8b11a10df68a410baed2a369b5d232f7-2

 

 

 

 

IL MEMORY dei colori DA SPIAGGIA

Ciao a tutti, torniamo a parlare di sassi, come sapete li adoro, sono disponibili in natura e sono molto versatili a mio parere, proprio per questo oggi nasce un altro gioco velocissimo da spiaggia….IL MEMORY!

Premetto che come saprete tutti i sassi sono diversi e dunque dopo le prime 2-3 partite quelli facilmente riconoscibili perché magari rotti, più grandi o macchiati potrebbero essere riconosciuti ma vi assicuro che qualche simpatica a partita la farete di certo visto sono pronti in un attimo!!! (Oltre tutto noi lo abbiamo fatto con i primi sassi simili trovati quindi se guardate bene una volta mescolati non vi ricorderete più quali sono nemmeno dopo diverse partite)

Materiali

Sassi

Pennarelli

Disengnate dietro a ogni sasso un cerchietto con dei diversi colori (chiaramente dovrete farne delle coppie, noi abbiamo fatto 2 gialli, 2 blu, 2 viola, 2 Rossi e 2 arancioni)

Iniziate a giocare!!!!! Come saprete vanno messi i sassi rovesciati come in foto e poi se ne girano 2, se la coppia è stata fatta si prende la coppia e si prova un altra volta a girarne ancora due, altrimenti tocca all altro giocatore, chi fa piu coppie vince.